seguimi sui social
oppure contattami

Personal Trainer | Allenamento

NUOTO

Il PERSONAL TRAINER è una figura nuova nel panorama del nuoto, più conosciuto come istruttore o allenatore che con la sua preparazione insegna a nuotare o a migliorare le prestazioni dell’atleta. Il P.T. deve avere una buona conoscenza a 360°di questo mondo per soddisfare le richieste degli utenti le quali possono essere le più varie: dal nuoto per bambini, ragazzi, adulti. Alla preparazione di atleti in piscina, alla realizzazione di programmi di allenamento nel panorama dell’acquafitness, alla gestione di classi o gruppi di lavoro.

Dal mio punto di vista l'età ottimale per poter cominciare questo percorso (natatorio) privatamente è sui 4-5 anni. In realtà il bambino può e deve cominciare anche prima, con corsi specifici e mirati ovviamente in base all'età: l'importante è trovare una buona scuola nuoto (www.imolanuoto.it) una struttura/ambiente idoneo e la temperatura dell'acqua ottimale. Tra momenti ludici e di approccio all'acqua, il bambino imparerà gli schemi motori di base, schemi che gli consentiranno di vivere il mondo acquatico come una seconda casa, per tutta la vita. Raggiunte le prime due tappe ambientamento e galleggiamento ne subentreranno altre ma tutto questo in un lasso di tempo relativamente lungo di circa 4/5 anni con una media di 1/2 lezioni settimanali (concordate sempre con i genitori) fino a portare il bambino all'apprendimento completo dei 4 stili: STILE LIBERO,DORSO,RANA,DELFINO.

Diverso è se si tratta di persona adulte o adolescenti: se esistono già delle basi e si vuole solo perfezionare la tecnica degli stili in una ventina di sedute si può raggiungere l'obiettivo. I tempi cambiano radicalmente se si deve partire dall’ambientamento. La durata del “percorso” la deciderai solo tu in base alle “SENSAZIONI” “REAZIONI” praticamente a come reagirai una volta immerso nell’acqua.

La durata ovviamente è soggettiva ,cambia da bambino a bambino, da persona a persona. Per iniziare consiglio sempre un pacchetto di 10 lezioni che potranno essere riconfermate o no.


ACQUATRAINING

Oltre al nuoto posso seguirti da una semplice seduta di ginnastica in acqua ad allenamenti in funzione dell'attività sportiva che pratichi, fino a prepararti programmi d’allenamento con l’utilizzo di appositi “attrezzi” realizzati per il training in acqua : idrocavigliere, idromanubri, idrobilancieri, pull-push,tondoludo, kick boxing gloves. Gli obiettivi possono essere diversi, ma in ogni caso i benefici indiscussi dello stare in acqua sfruttando la pressione idrostatica che è maggiore lavorando in verticale sono:

  • AUMENTO DELLA FORZA RESISTENZA
  • MIGLIORE TONICITA’
  • MIGLIOR FUNZIONAMENTO DELL'APPARATOCARDIO CIRCOLATORIO
  • MIGLIOR CAPACITA' COORDINATIVE
  • COMBATTERE GLI INESTETISMI DELLA CELLULITE
  • DIMAGRIMENTO
  • TROVARE IL GIUSTO BENESSERE,RELAX, DIVERTIMENTO!

A questo proposito è importante sottolineare che il lavoro con la musica sviluppa sostanze importanti per il benessere psicologico, quali la serotonina. Ne consegue un’accelerazione naturale del metabolismo e, come conseguenza del benessere psico-fisico, un’attenuazione della fame nervosa. L’acqua agisce anche come anti-dolorifico naturale facendo produrre endorfina, non a caso il travaglio durante il parto viene fatto svolgere in acqua: l’attività si presta quindi anche ad alleviare piccoli dolori post traumatici non gravi e in generale dolori quali nevralgie, dolori mestruali e di natura muscolare.

Numero massimo di persone 3


RECUPERO FUNZIONALE (IN ACQUA)

Mi avvalgo della collaborazione di diversi centri fisioterapici tra cui la “clinica mobile nel mondo” “clinic center” di Imola e medici, in stretto contatto con loro, seguo vari clienti nel recupero funzionale post operatorio,con specifici training in acqua oppure altri che necessitano di "movimento" in H2o.


BODY BUILDING

Sono sempre in aumento le persone che decidono di entrare in una palestra. Le motivazioni sono le più svariate: chi vuole mantenere una buona forma fisica, chi vuole incrementare la massa muscolare, perdere peso, chi deve correggere posture scorrette. Qualsiasi sia lo scopo è opportuno mettersi nelle mani di un professionista del settore che ti segue passo dopo passo per tutto l’allenamento. Dopo un’ analisi accurata sullo stato di forma. ti preparerà allenamenti mirati al raggiungimento del tuo obiettivo cambiandoli ciclicamente.


TOTAL BODY

Questo tipo di allenamento mira al benessere totale del nostro corpo, ti porterò a raggiungere un giusto compromesso muscolare tra forza e resistenza ed un buon allenamento cardiovascolare (circuit training)


DIMAGRIMENTO

Sono sempre in aumento nel nostro paese bambini, ragazzi, adulti in sovrappeso. O causa di una errata alimentazione o di una vita molto sedentaria. Almeno il 50% di chi entra in palestra desidera dimagrire e trovare qualcuno che lo aiuti in questo percorso, che può sembrare semplice, ma che comporta una gran forza di volontà da parte del cliente ma un’attenta valutazione psicofisica da parte di chi lo segue


TRX

Nato negli USA, il fondatore Mr. Randy Hetrick, ex Navy Seal, doveva studiare un modo per mantenersi in forma e allenarsi (in spazi ridotti) anche durante le missioni di guerra, dove la carenza di posti e attrezzi d'allenamento erano all'ordine del giorno. Grazie al suo ingegno si costruì il primo TRX usando cinghie da paracadute cucite insieme e qualche accessorio sempre preso da quello che aveva a disposizione, come per esempio strumenti di riparazione gommoni.
Con i suoi compagni idearono una serie di esercizi dove l'unico peso da sollevare e spostare era il proprio corpo, utilizzando esclusivamente le due cinghie cucite insieme. Da quel giorno vennero buttate le basi per la realizzazione del TRX sviluppando esercizi e metodi d'allenamento in sospensione, fino alla nascita di Fitness Anywhere, azienda leader americana distributrice del TRX.
I vantaggi dell'allenamento in sospensione sono evidenti, non solo dal professionista ma da chiunque voglia aumentare il proprio livello di fitness e/o mantenere un buono stato di form fisica in maniera sicura.
Introdotto inizialmente dai PT nei centri fitness americani col servizi 1/1, nel tempo le richieste aumentarono e da lì a breve nacquero i primi corsi di gruppo e minigruppo (3/4 persone).
TRX viene oggi utilizzato nella preparazione atletica in diverse discipline: football americano, basket, nuoto, hockey, baseball, gol, calcio, tennis, etcc... e da centri fisioterapici.


FUNCTIONAL TRAINING

Dal mio punto di vista un movimento si dice funzionale quando rispecchia i gesti della vita quotidiana, movimenti naturali realizzati grazie alla contrazione sinergica di piu' gruppi muscolari. Per questo si vanno a creare allenamenti che si avvicinino o assomigliano il più possibile a quello il nostro corpo fa tutti i giorni.
Il nostro corpo è nato per compiere movimenti - semplici e non - grazie al suo insieme e non settorializzando ogni sua zona. Parliamo di esercizi caratterizzati da movimenti multiarticolari (piu' articolazioni che sollecitano catene muscolari) svolti su diversi piani e assi.

L'allenamento funzionale è un allenamento a 360° dove non viene richiesta solo una caratteristica, e dove non viene chiesta la specificità. Essere funzionali vuol dire essere forti, reattivi, agili, veloci, elastici, coordinati, grazie al fatto che si acquisiscono nuovi schemi motori attraverso esperienze motorie multiple e sempre piu' difficili (la progressione è fondamentale nel functional training).
L’allenamento funzionale o Functional Training previene molti infortuni e rinforza le articolazioni. Piu' l'esercizio è instabile piu' i muscoli profondi devono creare stabilizzazione.
E' da questo principio cardine del functional, rappresentato dalla stabilizzazione, che nasce un termine molto utilizzato in questa disciplina: "Core training". Esso si riferisce al rinforzo dei muscoli profondi del tronco e del bacino, al fine di ottimizzare qualsiasi gesto che richieda stabilità. Il core è il centro, ed è proprio dal centro del nostro corpo che parte il movimento. Con un core stabile e forte tutto sarà piu' semplice e sicuro, dal salire sopra uno sgabello, alle faccende quotidiane, fino allo svolgimento di squat – affondi – military press ecc.
A fronte di questi innumerevoli benefici, vi è da aggiungere un uso, a volte indiscriminato, dell'allenamento funzionale, e il Web é pieno di esercizi “circensi” di cui è meglio diffidare, é impensabile far fare dei movimenti o esercizi balistici o estremamente instabili a soggetti non allenati o addirittura con problematiche di base. Una cosa da non sottovalutare sono le attrezzature, MOLTO meno onerose della sala pesi Trx, palle mediche, elastici, kettlebell, fitball ma .... soprattutto il nostro corpo, innumerevoli sono gli esercizi proposti a corpo libero.